“Dal mio modesto punto di vista”

Ferdinando Buffetti | Galleria Browning

LONTANO/VICINO DENTRO/FUORI LUCE/OMBRA
Fonemi visivi. Note di luce.
La barca. Il mondo sull’acqua.
Dalla barca si vede il mondo: Roma, Londra, la Francia, la Toscana, il Veneto, Asolo, l’Indocina, Venezia e il Giappone …
Guardare per possedere e per giocare. I titoli? Una pseudo-biografia.
Il mare ad Asolo. Autoritratto con errori.
Il senso del gioco. La geometria della passione.
Dinamiche visive. Opera multipla.

Leggerezza, Rapidità, Visibilità, Esattezza, Consistenza, Molteplicità, sono queste le Categorie che Calvino
sceglie per le sue Lezioni Americane, e le medesime sembrano essere il tessuto connettivo delle fotografie di Ferdinando Buffetti.
L’algoritmo visivo con il sapore dell’esistere nello swing del flusso della vita.

Annamaria Orsini
Venezia, Novembre 2019


Stampa su carta Epson Premium Luster 260gsm, montaggio su pannello Sandwich da 19mm bordato nero.